all on four

La tecnica All on Four

La tecnica di implantologia all on four prevede il posizionamento dell’intera protesi dentale su 4 punti.

La scoperta è dovuta al medico odontoiatra Paul Malò, che dopo uno scrupoloso studio della struttura dentale, è riuscito ad individuare le posizioni più idonee in cui impiantare i perni dell’ arcata dentale superiore e inferiore in modo da consentire la corretta distribuzione del carico masticatorio.

L’impianto all on four permette al paziente di godere di tutta una serie di vantaggi che non avrebbe con un impianto dentale tradizionale, che prevede il posizionamento di un perno per ogni dente.

La tecnica all on four è adatta a soggetti totalmente privi di denti o comunque con una dentatura compromessa.

Prima di procedere all’impianto con la tecnica all on four l’odontoiatra, ricorrendo a sistemi computerizzati, valuta la capacità ossea ad ospitare i quattro perni e individua i punti in cui posizionarli.

all on four

L’intervento può realizzarsi in un’unica seduta e il paziente, nel giro di un tempo relativamente breve, si ritroverà con un sorriso completamente nuovo. La sensazione è quella dei denti naturali.

La degenza post – impianto solitamente è molto rapida e non particolarmente dolorosa. Anche la masticazione riprende sin da subito la sua piena efficienza.

La percezione di naturalezza è dovuta soprattutto all’assenza del palato artificiale, presente invece nelle dentiere tradizionali, alla possibilità di procedere all’igiene dentale semplicemente con dentifricio e spazzolino, senza dover estrarre la protesi per immergerla in specifiche soluzioni detergenti, ad una migliore sensibilità relativa al sapore dei cibi e alla loro temperatura e infine all’assenza di pericoli per le gengive.

Tutti questi benefici con un rilevante risparmio economico legato ad una realizzazione meno complessa e più rapida dell’impianto odontoiatrico.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.Required fields are marked *